Chi ha paura del dentista?

Chi ha paura del dentista?

Il Dr. Gianpaolo Cannizzo, noto Dentista specializzato in Implantologia Dentale, da anni nelle sue cliniche di Implantologia ha messo a punto un suo protocollo di Sedazione Cosciente, in collaborazione con il suo Team di anestesisti. E noi siamo andati a chiedergli di poter approfondire questa nuova possibilità… Lo incontriamo nella sua Clinica Dentale Milanese, ancora bardato con il camice sterile, all’uscita di una delle sue sale operatorie davvero attrezzatissime.

 

Cos’è la Sedazione Cosciente?

E’ semplicemente tutto quello che ogni paziente vorrebbe (sorride, ndr)…

 

In cosa consiste?

E’ una tecnica anestesiologica messa in pratica su moltissimi miei pazienti, da quando nel 2000 ho iniziato la mia attività di Implantologia Dentale.

Lo fa lei direttamente?

Ho selezionato e formato un team di medici anestesisti che la eseguono nelle mie due Cliniche (Milano-Torino) e che ormai insegnano a livello internazionale la nostra tecnica e il nostro protocollo. Si tratta di una semplicissima flebo di farmaci sedativi, che l’anestesista collega al paziente prima dell’intervento di Implantologia (ma non solo… a richiesta, per tutte le cure odontoiatriche). Il paziente si sente a suo agio e in completo relax. Non si accorge di nulla. Spesso è così a suo agio e tranquillo che si addormenta! Annulla completamente l’ansia e qualsiasi forma di paura. Sono riuscito agevolmente a trattare pazienti che per la paura del dentista non riuscivano a iniziare le cure.

Una rivoluzione!

Io dico sempre che la paura non è un elemento che serve ai fini del successo delle cure odontoiatriche, e quindi se la scienza medica mette a disposizione metodi per eliminarla definitivamente, è giusto approfittarne!

E’ una metodica sicura? Può essere adottata su tutti i pazienti?

Presenta solo vantaggi ed è una tecnica molto sicura e validata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). La Sedazione Cosciente è una metodica anestesiologica sicura al 100%. Riunisce tutti i vantaggi dell’anestesia generale senza i rischi di una anestesia totale. Ha la durata dell’intervento da eseguire e una volta concluso il paziente ritorna completamente sveglio e cosciente. Come per tutte le tecniche mediche, è bene affidarsi sempre a professionisti strutturati e di esperienza.



media